Questo sito utilizza cookie tecnici o assimilati, per rendere più agevole la navigazione e garantire la funzione dei servizi. Per approfondire, leggi la Privacy Policy.


L’eremo di San Colombano in località Moscheri

L'eremo di San Colombano è un luogo eremitico situato nei pressi di Rovereto, in provincia di Trento.

Alcune cavità naturali, a metà altezza della parete rocciosa dell' "orrido" formato dal torrente Leno di Vallarsa, furono utilizzate a partire dal 753 (data incisa sulla roccia) da un eremita che probabilmente proveniva dall'abbazia di Bobbio, fondata da san Colombano (543-615). Secondo la leggenda avrebbe prima ucciso un drago che abitava la caverna.

Tra la fine del X secolo e gli inizi dell'XI venne costruita una piccola chiesa dedicata al santo all'apertura della grotta, sotto un tetto naturale di roccia. L'eremo della "Grotta dell'eremita" venne utilizzato fino al 1782 e fu in seguito curato dagli abitanti della valle. La Provincia di Trento ne ha effettuato un radicale restauro nel 1996. 

 


 Notizie Storiche sull'Eremo di San Colombano

 Rassegna Stampa: da "Il Cittadino" del 18 Gennaio 2008

 


 

 

Da 1 a 20 - Didascalia 1
Da 21 a 40 - Didascalia 2
Da 41 a 50 - Didascalia 3

Cerca

 




Regione Trentino Alto Adige
Provincia: Trento
Comune: Trambileno
Superficie: Km50
N° Abitanti: 1.386
Nome degli abitanti: Trambileni

Links Collegati
www.trambileno.it
Eremo

 

Associazione Amici di San Colombano per l'Europa - Via Ottavio Steffenini, 207 - 20078 San Colombano Al Lambro (MI) - C.F. 97481110159 - Privacy Policy